Archivio | maggio, 2013

Una bici bianca per Luigi

19 Mag

Due settimane fa abbiamo annunciato la perdita di un altro ciclista urbano. La risposta da parte del movimento è ferma e decisa: Basta sangue sulle strade.

Il traffico di Roma

15 Mag

Un racconto breve ma intenso della realtà che denunciamo da anni:
ROMA, TRAFFICO INCIVILE
L’emergenza traffico a Roma nel fimato di Gaetano Pecoraro

Addio collega e amico

4 Mag

“Vi volevo informare del fatto che xxx, a seguito dell’incidente stradale occorsogli la scorsa settimana, è deceduto ieri, 2 maggio alle ore 20.00 all’ospedale Umberto I° di Roma.
Era giovane, appena 34 anni…”

Così ieri abbiamo appreso della morte di un altro ciclista urbano a Roma. Tornava dal lavoro a casa in bicicletta. Una moto lo ha investito. In ospedale hanno tentato di salvarlo senza riuscirci.
Lo scontro è avvenuto all’incrocio tra via Casilina e viale della Primavera, strada che molti ciclisti urbani percorrono quotidianamente. Lanciamo un appello affinché al più presto venga collocata sul posto una ghost bike. La Casilina è un asse di collegamento fondamentale per molti cittadini che vivono a Centocelle (ed oltre). E’ importante ricordare che c’è anche un comitato che promuove da tempo la richiesta di una strada ciclabile che ne renda la percorrenza più sicura per chi si sposta in bicicletta. La Casilina non è pericolosa solo per l’utenza leggera ma anche per chi si sposta con i mezzi a motore. E’ urgente un intervento deciso che possa finalmente trasformarla in un corridoio della mobilità nuova che dia priorità al trasporto pubblico, ai pedoni, ai ciclisti e ridimensioni  il peso della mobilità privata a motore.