Lettera all’ATAC

29 Apr
Il Coordinamento Di Traffico Si Muore rivolge le sue urgenti richieste di cambiamento ai nuovi vertici ATAC.

Annunci

3 Risposte to “Lettera all’ATAC”

  1. diego 30 aprile 2011 a 13:44 #

    Tra l’altro, vi sottolineiamo,per chi non è abbonato il trasporto di bici può essere effettuato solo pagando un altro biglietto, dunque un totale di due (persona+bici): sicuramente una goccia nel mare dei disastrati conti Atac, però può sempre essere un contributo, per una volta giusto e giustificato e soprattutto giustificabile agli occhi dell’utenza, al servizio pubblico romano.

    IO STI CONTI ATAC DISASTRATI NON LI HO CAPITI,PER UN SEMPLICE MOTIVO NESSUNO O QUASI PAGA IL BIGLIETTO E NESSUNO CONTROLLA.

  2. diego 30 aprile 2011 a 13:50 #

    a Barcellona o pagavo o non salivo e i mezzi funzionavano idem a Londra,idem a Berlino,idem a Siviglia,idem a Londra idem idem idem. 🙂

Trackbacks/Pingbacks

  1. Il Blog di Deamaltea Formazione e Energie Sostenibili - 30 aprile 2011

    Atac, lettera dei ciclisti ai nuovi vertici «Cari signori, fate spazio alle bici»…

    Image by MattP33 via Flickr Roma. MOBILITA’ SOSTENIBILE. Il Coordinamento Di Traffico Si Muore: appello ai manager per avere più fasce orarie aperte alle 2 ruote. ROMA – All’indomani della nomina dei nuovi vertici dell’Atac e ne…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: