Una maledetta domenica

10 Apr
Anche la domenica mattina si muore a Roma sulle strisce pedonali…
Annunci

2 Risposte to “Una maledetta domenica”

  1. diego 10 aprile 2011 a 21:21 #

    BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.

  2. rotafixa 10 aprile 2011 a 22:33 #

    epure lo abiamo detto allo stesso aurigemma, che ci ha dato ragione.
    ma per strada non si vede UN CAMBIAMENTO CHE SIA UNO.
    solo intenzioni.
    il massimo che abbiamo ottenuto, dopo morti e feriti, è stato un imbecillissimo scontro-incontro con uno dell’atac che ci guardava come se fossimo dei pazzi mentre esponevamo le nmostre ragioni. rifiutandocele, non sapendo minimamente che fanno parte di un piano di salvaguardia dell’incolumità personale e di miglioramento delle condizioni collettive su strada, in assenza di un minimo di decenza personale autoimposta.
    siamo tutti in pericolo, anche chi non ha avuto problemi finora. cercate di realizzare questa semplice verità e di convincere altri a combattere questa ovvi a battaglia di civiltà. no da soli non ce la facciamo, e prima o poi anche io mi stuferò a piangere morti che poco prima alzavano le spallucce dicendo (va così, non c’è niente da fare” oppure ” il mondo non va, cambiamolo integralmente”.

    svejateve romani. uscite dalle vostre gabbie e cominciate a pretendere una vita decente.

    ps:
    aurigemma dice questo, qui: http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/11_aprile_10/pirata-strada-investe-uccide-donna-190410375988.shtml

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: