C’è ancora tanto da fare…

23 Mar

Il primo marzo sembra ormai lontano.
Il Sindaco Alemanno accompagnato dall’Assessore Aurigemma era venuto alla fermata della metro B Colosseo per festeggiare il piccolo successo dei nuovi orari del trasporto a bordo delle biciclette. Davanti ai ciclisti, ai giornalisti e agli amministratori dell’ATAC aveva preso alcuni impegni:
– maggiori controlli sul rispetto dei limiti di velocità;
– più repressione della sosta illegale;
– un iter rapido per la realizzazione dalla pista ciclabile del Palatino dedicata ad Eva.
Il Comandante della Polizia Municipale non ci ha voluti incontrare negli uffici dell’Assessorato alla mobilità.
L’Assessore Aurigemma dopo un’iniziale disponibilità sembra sia scomparso dalla circolazione.
L’Assessore all’Ambiente prima ci convoca per parlare del piano quadro e poi ci da buca all’ultimo minuto senza convocare altri incontri.
Il Sindaco sembra sia rimasto bloccato al Campidoglio a causa dei festeggiamenti dei 150 anni di unità nazionale.

Intanto noi siamo andati in televisione a ribadire che c’è ancora tanto da fare e che i problemi per la sicurezza di pedoni e ciclisti resteranno enormi finché non verranno fatte rispettare le regole fondamentali della convivenza civile.

httpvh://www.youtube.com/watch?v=U8N8IYs6sxM
TGR Buongiorno Regione 22 marzo 2011 prima parte

httpvh://www.youtube.com/watch?v=L8Jkuu-tVvM
TGR Buongiorno Regione 22 marzo 2011 seconda parte

Annunci

2 Risposte to “C’è ancora tanto da fare…”

  1. marco 23 marzo 2011 a 15:56 #

    Da notare a fine dell’ultimo collegamento in cui la giornalista conclude dicendo che non si vive di soli parcheggi ma anche di tranquillità e fà notare il rumore insopportabile che pervade l’incrocio.
    Quello del rumore del traffico è un altro tema molto sottovalutato.
    Li a fianco c’è la scuola media Petrarca e nelle aule che danno sulla strada il rumore a volte impedisce di ascoltare ciò che dice l’insegnante, provato personalmente anni fà in un consiglio di classe.

    marco

  2. Michelangelo 23 marzo 2011 a 18:36 #

    Tanto tra poco la chiuderanno quella scuola e ne faranno un centro commerciale, quello che conta è l’economia, non la cultura…
    M!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: