Domenica 9 maggio…

7 Mag

Sono 364 giorni che vi aspettiamo: benvenuti in Europa.

Nel giorno della “Festa nazionale della bicicletta” il coordinamento Di Traffico Si Muore da appuntamento a tutti i ciclisti e i pedoni per far sentire agli amministratori la nostra opinione sui reali problemi della sicurezza stradale nel nostro paese.

Vi aspettiamo domenica 9 maggio alle ore 10:00 presso largo Corrado Ricci, Roma.

volantinoAderiscono il coordinamento Di Traffico Si Muore ed il Coordinamento Roma Ciclabile.

Per aderire inviare una mail all’indirizzo ditrafficosimuore@gmail.com

La prossima riunione aperta del coordinamento Di Traffico Si Muore è fissata per mercoledì 19 maggio sempre in Ciclofficina Centrale.

Annunci

5 Risposte to “Domenica 9 maggio…”

  1. loskindividuo 8 maggio 2010 a 08:43 #

    Prendete e stampatene tutti/e
    http://www.box.net/shared/qr11ykfs61
    http://www.box.net/shared/t9iyzbyd5h

  2. rotafixa 8 maggio 2010 a 17:52 #

    Ambiente: coordinamento ciclisti romani, non basta un giorno di festa
    Roma. 8 mag. – (Adnkronos) – “Per noi è tutti i giorni la festa della bicicletta. Ci andiamo al lavoro, a scuola, a fare la spesa, ci spostiamo in bicicletta e qualche volta anche a piedi. Abbiamo letto il piano quadro della ciclabilità e – pur trovandovi degli spunti interessanti – lo consideriamo solo una dichiarazione di intenti, mancando investimenti e tempi certi per la sua realizzazione. C’è la possibilità di iniziare da subito e a costo zero a cambiare Roma e tutte le città italiane”. Lo dichiara il coordinamento ciclisti ‘ditrafficosimuore’ in occasione della Giornata nazionale della bicicletta prevista per domani.”È necessario – continua il coordinamento – creare zone 30 in tutti i quartieri per limitare la velocità dei mezzi a motore perché questo è il modo più efficiente per salvare la vita a tanti pedoni e ciclisti. Dobbiamo consentire il trasporto di ogni tipo di bicicletta sulle linee di metropolitane tutto il giorno per favorire l’intermodalità. I cortili condominiali devono accogliere le biciclette per evitare i furti per strada”. “Questo – concludono i responsabili ‘ditrafficosimuore’ – è solo l’inizio di ciò che può essere realizzato in tempi brevi e senza sperperare il denaro pubblico. Per favorire una mobilità più leggera è necessario disincentivare concretamente l’uso del mezzo privato a motore. Se si vogliono realizzare piste ciclabili che almeno non vengano fatte nei parchi, ma sulle strade già esistenti, come in tutta Europa. Roma è ciclabile, basta volerlo. Per informazioni: http://www.ditrafficosimuore.org“.
    (Fpa/Gs/Adnkronos)

  3. roberto pallottini 8 maggio 2010 a 23:51 #

    ci vediamo tutti insieme a largo corrado ricci alle 10.
    roberto pallottini
    coordinamento roma ciclabile

Trackbacks/Pingbacks

  1. Il Blog di Deamaltea Formazione e Energie Sostenibili - 8 maggio 2010

    9 maggio: si celebra la prima Giornata nazionale della bicicletta. Le iniziative città per città…

    Ministero dell’Ambiente, Anci e Ancma promuovono la prima edizione della Giornata Nazionale dedicata alle due ruote ecologiche. L’obiettivo è quello di sensibilizzare i cittadini su nuove culture di mobilità cittadina e sostenibilità urbana. In p…

  2. Domenica 9 maggio: Giornata nazionale della bicicletta. Sono 364 giorni che vi aspettiamo: benvenuti in Europa. « Il Blog di Deamaltea Formazione e Energie Sostenibili - 8 maggio 2010

    […] Da Di traffico si muore la notizia qui… […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: