via dei morti imperiali

13 Apr

un altro palo, altri fiori, un altro cartello, un altro morto:
il 30 marzo scorso, nella nostra colpevole indifferenza, è stato ucciso su via dei fori imperiali un fotografo giapponese di 39 anni.
è il primo palo a destra venendo da piazza venezia. poche decine di metri prima del palo dove ricordiamo eva, sullo stesso lato, subito dopo il semaforo pedonale.
questi dannati che non governano, che non fanno niente malgrado le nostre ripetuta urla di orrore e avvertimento, ci stanno facendo ammazzare per loro colpa.
glielo abbiamo detto centinaia di volte: i fori sono diventati come vallelunga, rallentate questi criminali o voi sarete corresponsabili in omicidio stradale.
credo di interpretare una posizione comune: questo coordinamento ritiene copevole l’amministrazione comunale di roma per ogni omicidio stradale su quella che ormai è via dei morti imperiali e su ogni strada dove non viene fatto rispettare il limite di velocità urbano.
ormai non si tratta più solo di vergogna: questa è colpa.

Annunci

9 Risposte to “via dei morti imperiali”

  1. martaviglia 13 aprile 2010 a 19:13 #

    oddio che rabbia
    maledetti

  2. ppb 13 aprile 2010 a 19:16 #

    Bastardi criminali

  3. caiofabricius 13 aprile 2010 a 22:39 #

    …e tutto scorre, chi li ferma più…

  4. Marcopie 14 aprile 2010 a 09:16 #

    Il Gran Premio di Formula 1, a Roma, si corre tutti i giorni e su tutte le strade… 😦

  5. Michelangelo 14 aprile 2010 a 11:36 #

    Non ne sapevo nulla.
    Questa Amministrazione è colpevole.
    Il titolo del post mi ha fornito un’idea…
    M!!!

  6. clambfr 14 aprile 2010 a 21:20 #

    se non saremo noi, i pazzi sulle strade li fermera’ solo la fine del petrolio

  7. Michelangelo 15 aprile 2010 a 00:51 #

    c’è sempre la speranza che al posto nostro lo facciano i platani.
    M!!!

Trackbacks/Pingbacks

  1. Nero: cinque mesi dopo, stessa strada, stesso omicidio « Pignoni - 14 aprile 2010

    […] 14, 2010 in tra ostacoli e veicoli http://www.ditrafficosimuore.org/2010/04/via-dei-morti-imperiali/ "Gli uomini liberi possono percorrere la strada che conduce a relazioni produttive solo alla […]

  2. LA DENUNCIA: «Fori Imperiali come Vallelunga» « Il Blog di Deamaltea Formazione e Energie Sostenibili - 14 aprile 2010

    […] Un fotografo, hanno scritto gli amici del turista, sul foglio di carta appeso ad uno dei lampioni dei Fori Imperiali. Il piccolo “altare” non è sfuggito ai ciclisti del “Coordinamento di traffico si muore” che, quotidianamente, rendono omaggio alla giovane Eva investita da un taxi mentre tornava a casa dal lavoro. E hanno lanciato un nuovo allarme per il «continuo sforamento dei limiti di velocità su via dei F…. […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: